I Nostri
Progetti

PROGETTI IN CORSO PER IL 2023 

– Costruire una scuola del obbligo e una dell’infanzia. 

– Trovare nuovi sponsor e nuovi padrini. 

– Creare eventi annuali in Ticino. 

– Costruire un parco giochi con altalene. 

–  Allestire un grande orto all’interno del terreno per l’uso dei bambini della scuola. 

–  Creare un pollaio di galline ovaiole autosostenibile. 

PROGETTI REALIZZATI NEL 2022 

– Spostato tutti i bambini e ragazzi in nuove scuole. 

– Garantito la formazione scolastica anche durante le vacanze. 

– Visita oftalmologica a tutti i bambini con bisogno di occhiali e l’acquisto di essi. 

– Incontrato personalmente i famigliari di tutti i bambini e ragazzi. 

– Iniziato la creazione del progetto “Nuove Speranze” 

– Creato programmi di coaching per i nostri ragazzi più grandi 

–  Acquistato un terreno per costruire una nuova scuola. 

PROGETTI REALIZZATI NEL 2020 & 2021 

– Trovato Madrine e Padrini per circa 30 bambini 

– Acquistate due mucche da latte che oltre a dare latte tutti i giorni ai bambini hanno partorito due bei vitelli. 

– Acquistato galline ovaiole e una capra. 

– Partecipato al completamento della costruzione della scuola nelle immediate vicinanze della casa di accoglienza, per aiutare i bambini a non dover affrontare troppi chilometri, cosa che prima   accadeva. 

– Contribuito alla formazione continua di tutti i bambini e ragazzi che seguiamo.

– Costruita la  seconda parte della scuola, altre 4 aule. 

– Abbiamo garantito tre pasti al giorno a tutti i bambini della casa. 

– Durante il lockdown i ragazzi hanno continuato a studiare tramite le lezioni private, avvantaggiandosi sui loro compagni.

PROGETTI REALIZZATI NEL 2018 & 2019 

– L’acquisto di una mucca da latte gravida  

– Alimenti e generi di prima necessità per i bambini  

– Acquisto di stuoie su cui mangiare e di utensili per la cucina  

– Cemento e sabbia per i mattoni 

– Acquisto di 2 letti a castello, 6 materassi, lenzuola e zanzariere. 

– Abbiamo garantito tre pasti al giorno a tutti i bambini della casa. 

PROGETTI REALIZZATI NEL 2017 

Questo è l’anno in cui, grazie alle esperienze precedenti, nasce ufficialmente l’Associazione Baobab Ticino e inizia il progetto “Nuove mura”. Il vecchio terreno e lo stabile dove è sorta la casa di accoglienza per bambini è stato espropriato a causa dell’ampliamento del vicino aeroporto di Malindi, ma grazie al lavoro svolto in questi anni,  si è potuto acquistare un nuovo terreno su cui ricostruirla. Il numero dei bambini è già arrivato a 27. 

Grazie alle vostre donazioni siamo riusciti ad ottenere: 
– Un macchinario per la produzione di mattoni 
– Cemento e sabbia per circa 1’500 mattoni 
– 100 galline (galline, galline ovaiole e galline da riproduzione) 
– Ricostruzione del pollaio con mura di mattoni 
– Cibo per il nutrimento delle galline per un periodo di 6 mesi 
– Cereali e generi di prima necessità per i bambini 
– Sementi per l’orto 
– Giocattoli e vestiti 

PROGETTI REALIZZATI NEL 2016 

Non eravamo ancora una associazione ma nel mese di novembre 2016 sono tornata in Kenya per tre settimane insieme a mia figlia Sara e la mia carissima amica Sonia.  

Con i soldi raccolti, grazie alla fiducia dei tanti che ci hanno appoggiato in questo progetto che avevamo, attraverso il passaparola tra amici, familiari e colleghi, abbiamo potuto acquistato e distribuito personalmente:  

materassi, zanzariere, cibo, vestiti e giocatoli. 

Abbiamo anche costruito e ricostruire il tetto di 4 abitazioni.

 

Nel 2012... 

Nel 2012 mia figlia Sara ed io siamo andate per la prima volta in Africa. Avevo sentito parlare del mal d’Africa, ma non capivo cosa significasse realmente fino a quando non siamo uscite dal villaggio turistico e ci siamo immerse nella vera Africa.  
Durante il nostro viaggio abbiamo avuto modo di conoscere Lolo, un uomo del posto, da subito diventato un buon amico. È lui che quella settimana, in più di una occasione, ci ha accompagnate a visitare e scoprire luoghi nascosti e conoscere persone del luogo fra qui una tribù disastrata da una guerra fra locali e dove abbiamo potuto contribuire distribuendo del cibo. Quei giorni hanno cambiato il nostro modo di vedere il mondo.